oasi e villaggi berberi Tunisia
OASI E VILLAGGI BERBERI
1° giorno – Djerba - Bir Ali ben Khalifa (200 km)
Arrivo all'aeroporto di Djaerba e assistenza. Partenza per Bir Ali Ben Khalifa, villaggio berbero a 61 km a ovest di Sfax. Cena e pernottamento in hotel.

2° giorno – Bir Ali - Kairouan - Sbeitla - Bir Ali
Prima colazione e visita alla Grande Moschea " Ocba Ibn Nefaa", importante e principale monumento islamico della quarta città santa dell'Islam. Proseguimento della visita della città: il Mausoleo del Barbiere, i bacini degli Aglabiti e i celebri souk, rinomati per la manifattura di tappeti. Pranzo in ristorante quindi partenza per Sbeitla, visita al sito archeologico dell'antica Sufetula: l'arco di Antonino, i templi capitolini, il foro, e le basiliche cristiane. Rientro in hotel a Bir Ali. Cena e pernottamento.

3° giorno – Bir Ali - Sfax - Kerkennah - Bir Ali
Dopo la prima colazione, partenza per Sfax, visita del tipico mercato del pesce e della vecchia medina circondata da alte e imponenti mura. Proseguimento per il porto ed imbarco sul traghetto per raggiungere le isole Kerkennah a una ventina di chilometri dalla costa.Pranzo e visita delle due isole principali: l'isola Gharbi e l'isola Chergui, detta anche la Grande Kerkennah. Rientro con il traghetto a Sfax e proseguimento per Bir Ali. Cene a pernottamento in hotel.

4° giorno – Bir Ali - Bouhedma - Bir Ali
Giornata dedicata alla visita della riserva di Bouhedma sulle montagne che si trovano vicino al villaggio di Mazouna. Pranzo presso un a famiglia beduina e possibilità di una passeggiata a dorso di cammello facoltativa. Ritorno in hotel. Cena e pernottamento.

5° giorno – Bir Ali - Metlaoui - Gole di Selja - Oasi di montagna - Tozeur ( 300 km)
Prima colazione e partenza in fuoristrada 4x4 per Metlaui.Imbarco sul trenino Lizard Rouge per l'escursione alle gole. Ritorno a Metlaui e partenza per le oasi di montagna:pranzo al Tamerza Palace. Nel pomeriggio visita di Tamerza, Mides e Chebika.Ritorno a Tozeur, cena in hotel. In serata visita al museo etnologico di Dar Charait.

6° giorno – Tozeur - Nefta - Kebili - Sabria - El Faoauar (180 km)
Prima colazione e partenza per Nefta, una delle più belle oasi dello Djerid: 400.000 palme irrigate da 150 sorgenti. Visita alla vecchia città, e panoramica sulla famosa " corbeille".Ritorno a Tozeur e visita al museo Etnologico di Dar Cherait e tempo libero a disposizione per lo shopping in città. Pranzo. Nel pomeriggio partenza e attraversamento del lago salato " Chott el Djerid", grande depressione di acqua salata, noto per i suoi miraggi. Proseguimento per Kebili, attraverso ui villaggi di Blidet, Nouil, Sabria e El Faoauar dove vivono antiche tribù di nomadi sedentarizzati.Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

7° giorno – El Faoauar - Douz - Matmata - Toujane - Metameur - Djerba (290 km)
Partenza in mattinata per Douz, via Zaafrane: breve visita di Douz e proseguimento per Matmata. Durante il percorso sosta al pittoresco villaggio di Tamezret le cui abitazioni di terra essiccata si addossano alla montagna. All'arrivo a Matmata, tipico villaggio troglodita, visita di una casa scavata nel tufo e pranzo in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento per Medenine, via Toujane, magnifico villaggio aggrappato a mezza altezza sulla muraglia rocciosa del Kef Toujane. Visita di uno Ksar a Metameur e quindi continuazione per Djerba. All'arrivo sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

8° giorno – Djerba - Italia
In mattinata trasferimento in aeroporto e partenza per l'Italia.